23 Settembre 2020

CONFISCA DEL PROFITTO DEL REATO TRIBUTARIO. UNA RECENTE PRONUNCIA DELLA CASSAZIONE

Per i reati tributari la Corte di Cassazione ha chiarito che la confisca (prevista dall'art. 12 bis D.Lgs. 74/2000) – così come il sequestro preventivo ad essa preordinato – può essere adottata anche a fronte dell’impegno di pagamento assunto dal contribuente, producendo, in ogni caso, effetti solo ove si verifichi l’evento futuro ed incerto costituito dal mancato pagamento del debito.