10 Giugno 2021
Il datore di lavoro e le email aziendali

IL DATORE DI LAVORO PUO’ ACCEDERE ALLE EMAIL AZIENDALI DEI DIPENDENTI?


4 Giugno 2021
rifiuti

COSA RISCHIA CHI TRAFFICA ILLECITAMENTE RIFIUTI?

Si tratta di un reato abituale che sanziona quei comportamenti che non sono occasionali ma tenuti in modo continuativo da quei soggetti che, per conseguire un ingiusto profitto, fanno della illecita gestione dei rifiuti la loro attività, sebbene non esclusiva.
7 Maggio 2021
superbonus 110

SUPERBONUS 110% E FALSE ATTESTAZIONI

Ai fini dell’accesso al beneficio cd. “Superbonus 110%” è necessario l’ottenimento di tutta una serie di documenti, tra cui asseverazioni ed attestazioni di conformità rilasciate da tecnici abilitati e intermediari abilitati alla trasmissione telematica delle dichiarazioni. Pesanti conseguenze penali sono previste in caso di attestazioni false. Pertanto, i “professionisti” abilitati, se non vogliono rispondere dei reati di falso ideologico, dovranno prestare molta attenzione prima di rilasciare le attestazioni e asseverazioni di conformità necessarie per la concessione della misura “Superbonus 110%. Pene severe sono previste anche per chi ha beneficiato indebitamente delle detrazioni fiscali e, per l'ipotesi di cessione del credito, per il terzo cessionario che, consapevole della mancanza dei requisiti richiesti dalla legge per ottenere il Superbonus 110%, lo abbia utilizzato nella dichiarazione dei redditi ai fini del calcolo dell’imposta netta.
9 Aprile 2021
Infortuni sul lavoro

INFORTUNI SUL LAVORO, “RISCHIO ECCENTRICO” E RESPONSABILITA’ DEL DATORE DI LAVORO

Affinché possa escludersi la responsabilità del datore di lavoro ritenendosi che il comportamento negligente, imprudente, imperito tenuto dal lavoratore costituisca concretizzazione di un “rischio eccentrico”, è necessario che il datore di lavoro abbia posto in essere tutte le misure di prevenzione e cautele, finalizzate alla disciplina e governo del rischio di un comportamento imprudente.
12 Marzo 2021
Riciclaggio ed autoriciclaggio

RICICLAGGIO, AUTORICICLAGGIO E RIFLESSI SULLA 231

Il D.Lgs. 231/2001 prevede pesanti sanzioni per l'ente che si rende responsabile dei delitti di riciclaggio, impiego di denaro, beni o utilità di provenienza illecita e autoriciclaggio, oltre a quello di ricettazione.
12 Febbraio 2021

QUALI SONO I RISCHI E LE CONSEGUENZE DELLA DISOBBEDIENZA CIVILE CD. “#IOAPRO”?

La disobbedienza civile cd. #Io Apro” partita dal web con cui si è invitato i gestori dei locali a riaprire le proprie attività di ristorazione e somministrazione cibo e bevande (ristoranti, pizzerie, bar, pub) disobbedendo alle norme adottate al fine di contenere la diffusione del virus Covid 19, ritenute ingiuste, può comportare non soltanto una mera sanzione amministrativa ma anche l’obbligo di chiusura dell’attività e, nei casi più gravi, anche l’arresto.
19 Gennaio 2021
riciclaggio

RAPPORTI TRA RICICLAGGIO E REATI TRIBUTARI: DICHIARAZIONE FRAUDOLENTA

Il delitto di riciclaggio non è configurabile nelle attività di sostituzione di somme sottratte al pagamento delle imposte mediante delitti in materia di dichiarazione se il termine di presentazione della dichiarazione non è ancora decorso e la stessa non è stata ancora presentata.
30 Dicembre 2020
Frodi carosello

FRODI CAROSELLO E PRESUNZIONI TRIBUTARIE NEL PROCESSO PENALE

Le presunzioni legali previste dalle norme tributarie, pur potendo avere valore indiziario, non possono costituire di per sé fonte di prova della commissione dell’illecito fiscale. La Corte di Cassazione ha chiarito che non è l’imputato che nel processo penale deve fornire la prova della propria innocenza ma è l’Agenzia delle Entrate che deve provare la sua penale responsabilità, giacché non è ammessa un’inversione dell’onere probatorio analoga a quella del processo tributario.
18 Dicembre 2020

VIOLAZIONE NORME ANTINFORTUNISTICHE.

RESPONSABILITA’ DELL’ENTE. Abstract. La Quarta Sezione della Corte di Cassazione con la sentenza n. 29584, depositata il 26/10/2020, ha chiarito quali sono i criteri di imputazione […]